H2 per il riscaldamento di linee di nastri elettrici: Test a lungo termine a Waelzholz con successo

Idrogeno per il riscaldamento di linee elettriche a nastro

In un test a lungo termine della tecnologia dei bruciatori altamente efficienti e a basse emissioni di WS Wärmeprozesstechnik a Waelzholz, è stato dimostrato che l'idrogeno può essere utilizzato molto bene come gas combustibile.
Fonte: C.D. Waelzholz GmbH & Co. KG

Il riscaldamento efficiente dal punto di vista energetico e a basse emissioni di linee di nastri elettrici con l'idrogeno come combustibile è stato al centro di un test approfondito che C.D. Wälzholz GmbH & Co. KG ha completato con successo insieme a WS Wärmeprozesstechnik nel 2022.

Già nell'estate del 2021, WS ha fornito diversi bruciatori brevettati FLOX® da installare in una linea di nastri elettrici esistente. Questa linea è riscaldata a una temperatura ambiente di circa 1.050 °C con tubi radianti rivestiti in SiSiC. Dopo la messa in servizio, i bruciatori sono stati utilizzati con successo con idrogeno 100% per un anno. WS utilizza le conoscenze acquisite direttamente per l'ulteriore sviluppo di bruciatori industriali ad alta efficienza energetica e a bassissime emissioni.

Pertanto, è evidente che non c'è nulla che ostacoli il successo del cambio di combustibile nel forno testato. Peter Höfinghoff, esperto di ingegneria dei processi termici nell'ufficio tecnico di Waelzholz, ha potuto affermare già durante il test: "Anche dopo quasi un anno, i bruciatori funzionano molto bene e senza errori. Siamo stati in grado di dimostrare in modo sufficiente che la conversione all'idrogeno con i bruciatori WS è tecnicamente fattibile senza problemi".

L'efficienza energetica e la sostenibilità futura di tutti i prodotti e processi sono al centro della strategia di sostenibilità di C.D. Wälzholz GmbH & Co. KG. Con i risultati dell'operazione di prova, l'azienda tradizionale sta ponendo un'importante pietra miliare per la futura strategia dell'idrogeno nella sua sede centrale di Hagen. Con i prodotti brevettati da WS Wärmeprozesstechnik, l'azienda può inoltre vantare decenni di esperienza positiva.

Contributi contestuali
Cose da sapere

Campo di ricerca della tecnologia dei processi termici

Il nuovo campo di ricerca della tecnologia dei processi termici è dedicato all'obiettivo di defossilizzare i processi ad alta temperatura, oltre i 1.000 °C. Mentre alcuni processi sono abbastanza flessibili da poter essere riscaldati con energia elettrica rinnovabile, in futuro per molte applicazioni saranno necessari combustibili neutri dal punto di vista climatico.

di più
Regemat®

REGEMAT® 250: forte aumento delle vendite

Il continuo e recente aumento delle vendite dimostra che REGEMAT® 250 è il nuovo standard di riferimento per le moderne linee di zincatura a nastro. I clienti sono colpiti dai valori di NOx più bassi e dalla massima efficienza, nonché dalla sua futura praticabilità grazie all'eccezionale idoneità al funzionamento con l'idrogeno.

di più
Cose da sapere

Inizio 2024: innovazione e investimenti

Per il 2024 WS Group si aspetta un anno entusiasmante e ricco di successi, con il completamento e la messa in funzione di diversi investimenti pionieristici. Per quanto riguarda i prodotti, i nostri clienti potranno contare su diverse innovazioni e ulteriori sviluppi che daranno un contributo decisivo al successo della transizione energetica. 

di più
Cose da sapere

Processo termico 2023

Altamente efficienti, flessibili e con le emissioni più basse del settore. Questi sono i prodotti per bruciatori che WS presenterà al pubblico specializzato in occasione di Thermprocess 2023.

Ancora una volta, WS definisce il tono del moderno riscaldamento a gas: flessibile, efficiente e a basse emissioni in tutta la gamma di prodotti.

di più
Contributi cronologici